Andato sul Ponte dell’Arcobaleno nel 2014, dopo essere stato accudito amorevolmente a casa di una volontaria, Nadia.